regolamento domus pasano

contattare agesci sava 2 per maggiori informazioni

Definizione e scopo

 

La “DOMUS PASANO”costituisce un centro di promozione e di sviluppo dell’attività scoutistica per tutte le persone che condividono gli ideali del movimento scout ed è un punto di riferimento a servizio di coloro che, nello spirito degli stessi valori, intendono prestare la propria opera a favore del mondo giovanile.

Regolamento generale

  • Presso la “DOMUS PASANO”possono svolgersi le seguenti attività, sia a livello locale che regionale, nazionale ed internazionale:
    incontri, assemblee, convegni, attività di Zona, Regionali e Nazionali:
    campi di formazione associativa, campi di formazione metodologica, route di orientamento al servizio educativo;
    campi di competenza e di specializzazione, cantieri, stages e botteghe sulle tecniche dello scouting; veglie e incontri di spiritualità; ospitalità di guide e scout stranieri; attività scout internazionali; incontri con scout di altre associazioni italiane ed estere; incontri con adulti scout, genitori di scout e simpatizzanti; attività promosse dall'AGESCI e dal MASCI a livello nazionale, regionale e locale, con enti pubblici, enti religiosi e associazioni educative.
    L'utilizzo può essere concesso ad altri gruppi e/o associazioni non scout solo per attività a indirizzo educativo, sociale e religioso, nel qual caso deve essere assicurata la presenza di un responsabile maggiorenne, che assume tutti gli obblighi e i doveri in capo al presente regolamento.
    Attualmente la struttura è così composta:

AREA “A” - struttura primaria
AREA “B” - struttura secondaria
AREA “C” - spazio esterno ( campi EG)
AREA “D” struttura annessa per i campi EG ( bagni, salone e kambusa)
AREA “F” appartamento primo piano ( 10/15 posti letto, in via di allestimento )
Di norma, se non vi sono accavallamenti di prenotazione possono essere utilizzati tutte le aree A+B+C. In caso di prenotazioni contemporanee con campi EG o RS le aree “D” ed “F” sono di competenza delle suddette Branche

Richiesta di utilizzo
Per ottenere l'uso della “DOMUS PASANO” è necessario farne richiesta al gruppo scout Agesci Sava 2 che coordina le prenotazioni tramite e.mail ad agescisava2@hotmail.it

L'utilizzo della struttura prevede un rimborso spese giornaliero oltre ai consumi.


L’assegnazione del posto avviene secondo l’ordine di arrivo delle richieste ed in fase di conferma verranno date le opportune disposizioni per la consegna delle chiavi e per la compilazione del modulo “Domanda per l’uso della “DOMUS PASANO”


Responsabilità

I gruppi per svolgere la propria attività nella Base devono avere Capi o responsabili maggiorenni, che risponderanno del comportamento del gruppo e dei singoli componenti. Queste persone assumono, a norma di legge, la responsabilità civile e penale dei danni arrecati a terzi e di quanto potrà comunque verificarsi nel periodo di permanenza alla Base. Gli stessi sono direttamente responsabili della gestione e delle attività svolte dal proprio gruppo.

Uso della “DOMUS PASANO”
Le attività autorizzate all’interno di queste aree comportano i seguenti obblighi :
• lasciare in perfetto ordine e pulizia i locali e i materiali utilizzati;
• curare al massimo la pulizia di tutto il campo, anche della parte non usata;
• avvertire immediatamente il Responsabile della Base o un suo rappresentante dei danni riscontrati all'arrivo o causati durante la permanenza;
• rimborsare il Responsabile della Base dei danni arrecati;
• raccogliere i rifiuti differenziandoli in appositi sacchi e portarli nei cassonetti nelle zone predefinite;
• è assolutamente proibito il taglio di qualsiasi albero; non danneggiare il manto erboso scavando buche o canaletti; sul prato non devono essere lasciati sassi o altri materiali utilizzati per le costruzioni;
• per la legna da cucina e per i fuochi da campo la legna dovrà essere presa dalla legnaia; messa a disposizione dai responsabili della base ( ramaglie provenienti dalla potatura di ulivi e della vite) ;
• accendere i fuochi solo nei punti previsti, previa autorizzazione del Responsabile della Base, e spegnerli dopo il loro utilizzo;
• rispettare la proprietà e i raccolti confinanti;
• parcheggiare gli automezzi negli spazi che verranno indicati dal Responsabile della Base;
• usare con parsimonia e attenzione il gas per il riscaldamento e la cucina, l'acqua e l'elettricità della Base; il lavaggio delle stoviglie personali e di gruppo dovrà essere effettuato in cucina o nei lavatoi esterni;
segnalare tempestivamente al Responsabile della Base eventuali anomalie negli impianti (acqua, elettricità, gas, telefono);

in caso di pernottamento:
chiudere il cancello di accesso alla Base;
chiudere il gas della cucina e spegnere le luci;
dalle ore 01.00 alle ore 07.00 è previsto il “silenzio” in tutta la Base; durante tale periodo l’impatto sonoro e luminoso deve essere ridotto al minimo anche per le riunioni di staff; eventuali attività in tale periodo (giochi,veglie ecc.) devono essere concordate con gli altri gruppi presenti e condotte in modo da arrecare il minor disturbo possibile a ospiti e abitanti dei paesi vicini;
custodire le chiavi consegnate dal Responsabile della Base;
durante le attività si dovrà assicurare la presenza di una persona maggiorenne nella Base;
comunicare tempestivamente al Responsabile della Base i cambiamenti di programma e gli orari di arrivo e di partenza;
non lasciare la Base prima che arrivi il Responsabile della Base o un suo rappresentante;
attenersi alle disposizioni vigenti in capo all’igiene, prevenzione e sicurezza.
Il Capo responsabile delle attività ha l'obbligo di far rispettare l'ambiente e le attrezzature, esigendo dai frequentatori stile ed essenzialità scout.
E’ tassativamente vietato fumare all’interno dei fabbricati e gettare i mozziconi di sigaretta sul terreno.
L'accesso da parte di estranei deve essere impedito con cortese fermezza.

Contributo spese
L'utilizzo della Base comporta il versamento di un contributo per le spese di gestione e di manutenzione ordinaria.
Peri consumi alla Base scout è previsto il seguente tariffario:


• 2 euro al mc per il consumo d'acqua
contributo forfettario di € 10,00 al giorno per consumo dell’energia elettrica ( tutti gli scaldabagni sono elettrici)
• 4,50 € al mc per il consumo del gas per la cucina e riscaldamento

All’arrivo devono essere versate € 100,00 a titolo di cauzione per eventuali danni, mancanze o inadempienze.

La Base dispone:

  • 45 posti letto
  • 45/50 posti refettorio
  • acqua potabile - acqua calda - riscaldamento - estintori -
  • cucina industriale
  • pentolame e vettovaglie per 50 persone
  • 200 filagne ( 2 e 3 metri)
  • teatrino burattini
  • piccolo percorso rettificato
  • area fuoco
  • per quello che manca facciamo affidamento sulle vostre capacità e sulla massima di BP
  • " lasciate il mondo un pò migliore di come l'avete trovato"

 

  • novità
  • Per i gruppi che desiderano avere un servizio " tutto compreso" è possibile, contattando i referenti della struttura, disporre di uno staff qualificato per la preparazione dei pasti con con menù da concordare.